L' E-magazine
di Bologna
ven 20 lug 2018 21:34
2torri.it Tower List Registrati Domande e Risposte Contatti

@ Tavola
Locali
Dormire

RICERCA: EVENTI

<< Luglio 2018 >>
L M M G V S D
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Sport
Cinema
Teatri
Arte e Cultura
Concerti
Sagre e Fiere

NUMERI UTILI

  


dal vivo The Skatalites - dub, rock, ska jamaicano
Dove: ESTRAGON
Quando: ven 12 ott 2018
Orario: ore 22:00
Costo: E. 15,00 + d.p. / € 20,00 in cassa
Info: Telefono: 051241554
Web: http://www.estragon.it/

La musica degli Skatalites è senza ombra di dubbio la rappresentazione più longeva del dub, rock, ska jamaicano. Attivi dagli inizi dei ’60 il loro sound ha influenzato parecchie generazioni di artisti: ascoltando gruppi storici come The Clash, The Specials e The Police ma anche formazioni più recenti come No Doubt e Sublime è innegabile quanto queste proposte siano debitrici al sound di Lester Sterling e compagni. Partiti come una vera e propria “all star band” (che riuniva il meglio della scena jamaicana Jazz, Calypso, Boogie-Woogie Blues di inizi anni ’50) danno alle stampe nel 1964 il loro debut album “Ska Authentic” per poi fermarsi un anno dopo. Si riuniranno e rifermeranno nuovamente tra il 1974 e il 1988. Il 1989 segnerà la reunion definitiva e tutt’ora restano una vera istituzione dello ska mondiale portando il loro sound sui palchi più importanti di tutto il mondo; hanno all’attivo anche moltissime collaborazioni (su tutte quella con Terry Hall e U-Roy in “Never Grow Old” incluso nell’album “True Love” dei Toots and The Maytals che vince un Grammy nel 2004) e il loro singolo più famoso, “Guns of Navarone” (uscito nel 1965 per Island Record), resta tutt’ora il pezzo ska che ha venduto di più nella storia della musica. Se poi aggiungiamo a tutto questo il fatto che i The Skatalites hanno accompagnato alcuni dei più grandi artisti jamaicani dell’epoca come Toots and The Maytals, Prince Buster e “The Wailing Wailers” con Bob Marley, Peter Tosh e Bunny Wailer ecco che la “leggenda è servita”. Anche il loro impegno nel sociale è grande, la dimostrazione lampante è il contributo dato alla compilation di raccolta fondi per le vittime dell’ uragano Katrina (uscita nel 2007) con la canzone “Be My Guest”, scritta a quattro mani con Ben Harper che ha prestato la sua voce al pezzo. A precise domande come “quando vi fermerete?” e “come fate a continuare dopo tutto questo tempo?” le risposte sono sempre stata le stesse: mai - è l’amore per la musica e l’affetto dei nostri fans che ci spinge ad andare avanti e a guardare positivamente al futuro. Con più di venti album ufficiali, bootlegs, compilations e featurings sono ancora oggi mossi da un solo motto, coniato dall’indimenticato fondatore Tommy McCook più di cinquanta anni fa e che vale ancora oggi per ogni show suonato dal leggendario combo: “We hope you enjoy listening to our music as much as we enjoy performing it for you!”



NB: Tutti i dati che trovate in questa pagina sono stati controllati con la massima attenzione, e' pero' possibile la presenza di inesattezze che possono essere dovute a informazioni errate in nostro posseso o a cambi di programma. Vi invitiamo pertanto a verificare l'esattezza delle informazioni telefonando al numero indicato.


  
RICERCA in 2torri.it
Ricerca (?) in 2torri.it:

PUBBLICITA'
su 2torri.it

COLLABORA CON NOI
Suggerisci un evento o mandaci il tuo commento.

REGISTRATI
Tower List e' il nuovo servizio informativo che ti offre 2torri.it. Potrai ricevere nella tua casella di posta elettronica informazioni su tutte le iniziative che si svolgono a Bologna.
Registrati


 HomePage    2torri.it    Tower List    Registrati    Domande & Risposte    Contatti      Pubblicita'  
Copyright © 2003-6 2torri Srl. Tutti i diritti riservati.
Liberatoria legale