L' E-magazine
di Bologna
dom 21 gen 2018 19:42
2torri.it Tower List Registrati Domande e Risposte Contatti

@ Tavola
Locali
Dormire

RICERCA: EVENTI

<< Gennaio 2018 >>
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Sport
Cinema
Teatri
Arte e Cultura
Concerti
Sagre e Fiere

NUMERI UTILI

  


ERA UNA NOTTE CHE PIOVEVA - uno spettacolo di Gian Marco Montesano con Giulia Basel e Umberto Marchesani
Dove: TEATRO DEHON
Quando: mer 11 apr 2018
Orario: ore 21
Costo: ? 23,00 Intero ? 19,00 Ridotto (Soci Coop, Circoli convenzionati, Family Card) ? 17,00 Ridotto (Under 30, over 65, Carta DOC) ? 13,00 Ridotto (Studenti, Under 26, Comuni convenzionati)
Info: Telefono: 051342934
Web: http://www.teatrodehon.it/

uno spettacolo di Gian Marco Montesano con la collaborazione artistica di Giulia Basel
con Giulia Basel e Umberto Marchesani

voci fuori campo Massimo Vellaccio e Flavia Valoppi
registrazioni e fonica Globster luci Renato Barattucci montaggio video Oscar Strizzi

L'Italia e l'Europa in conflitto. Il riaffiorare, dopo cent'anni, di un ricordo lontano ma inquieto. La Prima Guerra Mondiale. Per fare memoria di una umanità spezzata, tragicamente sofferente ma quasi sempre assolutamente dignitosa. Una umanità assunta al maschile e al femminile nel contempo, visione non consueta trattandosi della ?narrazione? di storie e fatti di soldati. Due interpreti, l'Alpino e la Crocerossina. Le lettere e i diari. E la luce emersa dall'orrore delle trincee : la scrittura. Milioni di lettere scritte da chi non sapeva scrivere, soldati d'ogni luogo che, nell'analfabetismo largamente diffuso lungo i 40.500 Km. di trincee scavate, torcendo e inventando grammatiche, mettendo in croce i segni di scrittura trovarono l'unico sollievo al peso tremendo della loro croce fisica. Donne colte, le Crocerossine, che scrivono diari per ricordare le sofferenze dei più umili tacendo le proprie, e i loro feriti che generano una scrittura come il balbettare del corpo sofferente, solo per ?far sapere a casa? che "tutto va bene". Donne, uomini e 40 milioni di animali (cavalli, muli, cani e piccioni viaggiatori) morti in battaglia al servizio delle truppe. ?Era una notte che pioveva e che tirava un forte vento? dice la canzone degli Alpini e così questo progetto che non pretende di soffiare come vento della Storia ma, semplicemente, ritornare puntuale come vento del ricordo.


?il recitato si sovrappone a momenti ampi di vera e propria mise en espace dove la parola si apre, scindendosi in documento e commento, tramite l'effetto discriminante del microfono... Il primato della parola scritta tende a fermare la scena in una fissità di fondo che produce una sorta di effetto pittorico, dove il quadro vivente viene sfumato e ribadito dalle proiezioni che prendono ciclicamente forma sul fondale, tra i drappeggi di un tricolore dalle dimensioni imponenti?. La presenza della musica conferisce all'insieme le tonalità di una liturgia, dedicata ai protagonisti di un evento storico che viene celebrato nella sua matrice corale e collettiva.
Paolo Verlengia (BinRome)



NB: Tutti i dati che trovate in questa pagina sono stati controllati con la massima attenzione, e' pero' possibile la presenza di inesattezze che possono essere dovute a informazioni errate in nostro posseso o a cambi di programma. Vi invitiamo pertanto a verificare l'esattezza delle informazioni telefonando al numero indicato.


  
RICERCA in 2torri.it
Ricerca (?) in 2torri.it:

PUBBLICITA'
su 2torri.it

COLLABORA CON NOI
Suggerisci un evento o mandaci il tuo commento.

REGISTRATI
Tower List e' il nuovo servizio informativo che ti offre 2torri.it. Potrai ricevere nella tua casella di posta elettronica informazioni su tutte le iniziative che si svolgono a Bologna.
Registrati


 HomePage    2torri.it    Tower List    Registrati    Domande & Risposte    Contatti      Pubblicita'  
Copyright © 2003-6 2torri Srl. Tutti i diritti riservati.
Liberatoria legale