L' E-magazine
di Bologna
dom 21 gen 2018 19:45
2torri.it Tower List Registrati Domande e Risposte Contatti

@ Tavola
Locali
Dormire

RICERCA: EVENTI

<< Gennaio 2018 >>
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Sport
Cinema
Teatri
Arte e Cultura
Concerti
Sagre e Fiere

NUMERI UTILI

  


Emone - La traggedia de Antigone seconno lo cunto de lo innamorato
Dove: ARENA DEL SOLE
Quando: da 17 apr 2018 a 22 apr 2018
Info: Telefono: 0512910910
Web: http://www.arenadelsole.it/

?Emone. La traggedia de Antigone seconno lo cunto de lo innamorato? è il testo vincitore della prima edizione del Premio per la nuova drammaturgia realizzato da Fondazione PLATEA in collaborazione con Giulio Einaudi editore. È un lavoro in cui Antonio Piccolo ripropone l?emblematica storia dell?eterno conflitto tra autorità e potere attraverso lo sguardo di Emone, personaggio minore della tragedia di Sofocle, figlio di Creonte, cugino e promesso sposo dell?eroina sofoclea. ?Emone? è un testo capace di attraversare tutti i generi teatrali, dalla commedia alla farsa, alla tragedia, seguendo il ritmo di un fantasioso e affascinante dialetto napoletano che mescola l?alto e il basso, i registri letterari e quelli popolari, il lirismo e la comicità.
Piccolo, classe 1987, nasce a Napoli dove sviluppa la sua formazione teatrale grazie alla guida di un maestro della scena come Carlo Cerciello. Regista, autore e drammaturgo, Piccolo nel 2010 ha fondato insieme ad altri giovani colleghi il collettivo Teatro In Fabula. «Le parole di questo dramma ? ha dichiarato Antonio Piccolo ? vanno lette tutte per intero, senza troncamenti, aferesi o elisioni, tranne dove indicato con l?apostrofo. Richiedono, insomma, che si leggano non come parla il napoletano contemporaneo, bensì come si usa fare con la lingua di Giovan Battista Basile, che è il principale ? ma non unico ? inarrivabile maestro a cui questo testo indegnamente si ispira. Le libertà linguistiche restano comunque tante e tali perché si è giocato, in maniera presepiale e volutamente naïf, con vocaboli e codici dalle derivazioni più disparate, compresi quelli provenienti direttamente dalla fantasia dell?autore».
La regia è affidata a Raffaele Di Florio, regista e scenografo napoletano per anni assistente di Mario Martone e collaboratore di alcuni tra i più importanti registi italiani.


Dati artistici


di Antonio Piccolo

regia e scene Raffaele Di Florio

con Paolo Cresta, Valentina Gaudini, Anna Mallamaci, Marcello Manzella e un attore da definire

produzione TEATRO STABILE DI NAPOLI-TEATRO NAZIONALE, TEATRO STABILE DI TORINO-TEATRO NAZIONALE, TEATRO DI ROMA-TEATRO NAZIONALE


Testo vincitore del Premio P.L.A.TEA. 2016 per la Nuova Drammaturgia italiana



NB: Tutti i dati che trovate in questa pagina sono stati controllati con la massima attenzione, e' pero' possibile la presenza di inesattezze che possono essere dovute a informazioni errate in nostro posseso o a cambi di programma. Vi invitiamo pertanto a verificare l'esattezza delle informazioni telefonando al numero indicato.


  
RICERCA in 2torri.it
Ricerca (?) in 2torri.it:

PUBBLICITA'
su 2torri.it

COLLABORA CON NOI
Suggerisci un evento o mandaci il tuo commento.

REGISTRATI
Tower List e' il nuovo servizio informativo che ti offre 2torri.it. Potrai ricevere nella tua casella di posta elettronica informazioni su tutte le iniziative che si svolgono a Bologna.
Registrati


 HomePage    2torri.it    Tower List    Registrati    Domande & Risposte    Contatti      Pubblicita'  
Copyright © 2003-6 2torri Srl. Tutti i diritti riservati.
Liberatoria legale